I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. I cookie presenti in questo sito sono esclusivamente di tipo tecnico e non profilano in alcun modo il comportamento dell’utente. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Informativa Cookie.

L'AFRICA CHIAMA ONLUS ONG - Via Giustizia , 6/D - 61032 Fano (PU)

Tel. e fax 0721.865159

Il mese di maggio sarà ricco di appuntamenti che ospiteranno donne africane provenienti da diverse aree geografiche e contesti. La Campagna Noppaw (Nobel Peace Prize for African Women) sta infatti preparando una lunga carovana che porterà le donne africane in Italia e in Europa. Si partirà il 12 maggio ad Urbino con l’incontro delle donne africane con l’università e la cultura italiana, dal titolo “Educare una donna = Cambiare un villaggio”.

L'evento è organizzato dai promotori della Campagna, Solidarietà e Cooperazione Cipsi e ChiAma l’Africa, in collaborazione con il Ministero Affari Esteri ed il contributo della DGCS/MAE, l’Università di Urbino, il Comitato pari opportunità dell’Università, la Regione Marche nell’ambito del progetto “Le Marche per il Noppaw”, L’Africa Chiama, Funima International e Sos Missionario.

Per maggiori informazioni sulla campagna visita www.noppaw.org

L’incontro si terrà dalle ore 9.00 presso l’Aula Magna della facoltà di Economia di Urbino, in via Saffi, 42.

 

PROGRAMMA

09.00 Registrazione partecipanti
09.30 INTRODUZIONE E SALUTI
Presiede Eugenio Melandri Coordinatore ChiAma l’Africa
Stefano Pivato Rettore Università di Urbino “Carlo Bo”
Italo Nannini Presidente L’Africa Chiama
Maria Clara Muci Assessora alle Politiche Sociali - Comune di Urbino
Matteo Ricci Presidente - Provincia di Pesaro Urbino

10.00 Prima sessione
Presiede Francesca Declich Università di Urbino “Carlo Bo”
L'EDUCAZIONE E LA FORMAZIONE: CHIAVE DELLO SVILUPPO
Fatima Mohamed Lmeldeen Gender expert Sudanese Women Forum On Darfur
(SWFOD), Sudan
Paola Berbeglia – Presidente CREA. Antropologa, formatrice

11.00 Pausa

11.30 Seconda sessione
Presiede Elena Viganò Università di Urbino “Carlo Bo”
L’EDUCAZIONE PER UN NUOVO PATTO TRA AFRICA ED EUROPA
Helene Yinda Teologa, Camerun
Margarete Durst, Università Tor Vergata, Roma
12.30 Dibattito

13.15 Pausa Pranzo

15.00 Tavola rotonda
Coordina Giuseppina Tripodi Fondazione Rita Levi-Montalcini Onlus
L’AFRICA CHE CAMMINA SUI PIEDI DELLE DONNE
Dibattito aperto con:
Helene Yinda Teologa, Camerun
Fatima Mohamed Lmeldeen Gender expert Sudanese Women Forum On Darfur
(SWFOD), Sudan
Salimata Porquet Presidente Forum International des Femmes pour la Paix, l’Egalité et le
Développement, Costa d'Avorio
Kindi Taila Associazione Dawa
Giorgio Franceschetti Università di Padova
Tonino Perna Università di Reggio Calabria Messina*
Francesca Declich Università di Urbino “Carlo Bo”

16.30 Conclusioni a cura di
Angela Giallongo Comitato Pari Opportunità Università Urbino “Carlo Bo”
Guido Barbera Presidente Solidarietà e Cooperazione CIPSI


(*) Relatrici/relatori da confermare
Realizzato in collaborazione con il MAE ed il contributo della DGCS/MAE

Ultime Notizie

21.274

bambini raggiunti in Kenya, Tanzania e Zambia.

516.430

totale dei beneficiari diretti e indiretti.

87,83%

percentuale dei fondi raccolti destinati ai progetti in Africa e in Italia.

Guarda i nostri video


Educare una donna per cambiare un villaggioEducare una donna per cambiare un villaggioEducare una donna per cambiare un villaggio

Educare una donna per cambiare un villaggioEducare una donna per cambiare un villaggioEducare una donna per cambiare un villaggio

Seguici su Facebook

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative eprogetti.