I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. I cookie presenti in questo sito sono esclusivamente di tipo tecnico e non profilano in alcun modo il comportamento dell’utente. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Informativa Cookie.

L'AFRICA CHIAMA ONLUS ONG - Via Giustizia , 6/D - 61032 Fano (PU)

Tel. e fax 0721.865159

Il Natale della Solidarietà

“Stare bene a scuola. Il Natale della solidarietà 2019”.

Questo il titolo dell’iniziativa che ha coinvolto L’Africa Chiama Onlus, promossa dal Comune di Fano - Servizi Educativi e Biblioteche e C.R.E.M.I.

Il progetto, iniziato a settembre, ha visto la partecipazione di 12 classi delle scuole primarie del Comune di Fano – ceramica 3Gianni Rodari (classi 3A, 3B, 3C), Raffaello Sanzio 3A, Filippo Montesi (4A, 4B, 4C, 4D), Luigi Rossi (5A, 5B), Filippo Corridoni (4C, 4D t.p.) - 

per un totale di circa 300 alunni coinvolti, che in questi mesi hanno partecipato ai laboratori di manipolazione, ceramica e musica realizzati dagli educatori del C.R.E.M.I., Stefania Carboni e Giorgio Caselli, e hanno preparato tanti bellissimi manufatti e canti natalizi con l’obiettivo di sostenere i progetti che L’Africa Chiama porta avanti nel compound di Kanyama, a Lusaka (Zambia).

Durante il mese di novembre, lo staff de L’Africa Chiama ha realizzato dei laboratori presso le classi coinvolte dando vita al percorso “Compagni di banco a distanza. Uno scambio interculturale tra le scuole primarie del comune di Fano e la scuola Shalom de L’Africa Chiama, a Lusaka”, attraverso cui i bambini delle scuole di Fano hanno avuto modo di approfondire i progetti che L’Africa Chiama porta avanti a Kanyama e hanno conosciuto, attraverso immagini, video, musiche e testimonianze, i compagni dell'istituto giorgio caselliShalom, condividendo con loro il proprio pensiero sulla scuola e i propri sogni per il futuro.

Terminata questa prima fase, lo scorso lunedì 9 dicembre si è tenuta, presso la sala Ipogea della Mediateca Montanari di Fano, una conferenza di presentazione del progetto alla presenza delle istituzioni e di tantissime famiglie, bambini e insegnanti che hanno raccontato il lavoro svolto, le esperienze e le emozioni vissute durante i laboratori, in vista della giornata conclusiva che si terrà sabato 14 dicembre 2019, dalle ore 9,00 alle ore 13.00, presso i giardini di Piazza Amiani, a Fano. In questa occasione, i bambini, col supporto di genitori e insegnanti, allestiranno un vero e proprio mercatino di Natale solidale, in cui venderanno gli oggetti realizzati durante il progetto (decorazioni per l'albero, scacciapensieri, “taglia-panettoni”  ecc.) il cui ricavato sarà interamente devoluto a sostegno dei progetti de L'Africa Chiama in Zambia. In particolare, contribuiranno alla costruzione del nuovo centro di maternità Shalom.

conferenza stampaSarà una grande e coloratissima festa arricchita da cori itineranti per le vie del centro e da vari laboratori creativi per celebrare l’importanza dei progetti interculturali e il valore della solidarietà.

Concludiamo con un ringraziamento speciale all’assessore ai Servizi Educativi, Samuele Mascarin, a Teresa Giovannoni e Marco Rondina del C.R.E.M.I, agli educatori, Stefania Carbone e Giorgio Caselli, e a tutti i bambini, genitori ed insegnanti che hanno reso possibile questa bellissima iniziativa!

Vi aspettiamo numerosissimi sabato mattina a partire dalle ore 9.00 ai giardini di Piazza Amiani!

Guarda i nostri video


https://www.youtube.com/watch?v=OkmzcSGsoBk&list=UUU0gW4zJHUIbtaz2o14tMPQ&index=1Il Natale della SolidarietàIl Natale della Solidarietà

Il Natale della SolidarietàIl Natale della SolidarietàIl Natale della Solidarietà

Seguici su Facebook

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative eprogetti.