I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. I cookie presenti in questo sito sono esclusivamente di tipo tecnico e non profilano in alcun modo il comportamento dell’utente. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Informativa Cookie.

L'AFRICA CHIAMA ONLUS ONG - Via Giustizia , 6/D - 61032 Fano (PU)

Tel. e fax 0721.865159

- Titolo del progetto: Centro nutrizionale Maria Chimona

- Referente in loco: Gloria Gozza

- Partner di progetto: Association Pope John XXIII - Zambia

- Paese: Città di Ndola, Provincia di Copperbelt, Zambia.

- Beneficiari: 30 bambini malnutriti

- Descrizione:

La malnutrizione è dovuta a diverse cause: può essere mancanza di cibo o mancanza di cibo adeguato, ma può anche essere il risultato di qualche causa latente, come una malaria cronica, gastroenterite, tubercolosi o infezione da HIV. La malnutrizione è una delle cause maggiori di malattia e mortalità in Africa ed è una concausa aggravante per l’aumento della mortalità a causa di altre malattie quali malaria e gastroenterite.

Di fronte a questa grande problematica sono stati avviati nel 2001 dei programmi nutrizionali rivolti ai neonati e bambini in grave stato di malnutrizione, con lo scopo di recuperare il peso dei bambini e di educare il tutore del bambino a seguire modelli adeguati di nutrizione seguendo corsi dimostrativi, partecipando a incontri sulla salute e fornendo supporto materiale o personale.

Il centro nutrizionale Maria Chimona svolge le proprie attività ogni giovedì mattina sotto un “insaka”, la tradizionale costruzione circolare di mattoni e paglia in cui hanno luogo tutti gli incontri del villaggio.
Il centro è situato nell’omonima zona rurale del distretto di Masaiti, a circa 30 minuti in macchina dalla città di Ndola. Arrivare al centro non è quindi affatto semplice, non solo per le grandi distanze, ma anche perché, durante la stagione delle piogge, le strade già dissestate si allagano.

Le attività del centro nutrizionale iniziano alle 9:00 del mattino, ma le mamme/tutrici spesso si presentano già alle 7:00. Alcune di loro vengono da molto lontano, fino ad attraversare il confine con il Congo; alcune camminano anche 2 ore e mezzo per raggiungere il centro.

Per dare ORA il tuo aiuto concreto a questo progetto Clicca qui!!!

Segui le novità dei progetti direttamente dalla pagina facebook AFRICA CALL ZAMBIA gestita dai nostri cooperanti: www.facebook.com/ACOLusaka

Centri Zambia

Ultime Notizie

21.274

bambini raggiunti in Kenya, Tanzania e Zambia.

516.430

totale dei beneficiari diretti e indiretti.

87,83%

percentuale dei fondi raccolti destinati ai progetti in Africa e in Italia.

Guarda i nostri video


Cuoca della Mensa Scolastica a Iringa, TanzaniaStriscia la Notizia con LAfrica ChiamaIl tuo 5x1000 a LAfrica Chiama

Fano - Lusaka: Il container della Solidarietà? Lara, dallo Zambia, ci racconta la sua Scelta di Valore Messaggio di Papa Francesco a sostegno de LAfrica Chiama

Seguici su Facebook

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative eprogetti.